Cosa fa nella vita GASPAR TORRIERO, Senior IT Consultant:

– ha sposato una donna fantastica e abbiamo messo al mondo un figlio di cui vado orgoglioso
– spiega alle aziende svizzere e italiane come sfruttare al meglio i propri dati.
– canta in un coro lirico come basso e adesso sto studiando l’Aida
– è mentor nei CoderDojo di Lugano e di Como, dove insegniamo a programmare ai giovani dai 7 ai 14 anni
– va in barca a vela sul Lago di Como e sogno di attraversare un oceano, un giorno

Facebook gaspart
Twitter @gaspart
Instagram @gaspartorriero

 Che rapporto hai con il web e come è cambiato negli ultimi dieci anni?
"Il rapporto è stato di curiosa meraviglia vent'anni fa, entusiasta quindici anni fa, sereno dieci anni fa, utilitaristico e difensivo oggi"

Hai mai partecipato a un barcamp se sì, che ricordo hai e che ha rappresentato per te
"Ho partecipato, e me ne bullo con gli amici, ai primi barcamp italiani:
– BzaarCamp Milano 30/09/2006
– BarCamp Turin 02/12/2006
– ZenaCamp 28/04/2007
– RomeCamp 21/11/2008
Ho partecipato poi a molti altri barcamp, fino a un RomagnaCamp del 2011".

Tre aggettivi per descrivere il tuo Natale Digital
"Il Natale digitale è statico.
Non vado più per negozi, i negozi vengono a me.
Il natale digitale è connesso.
Lunghe chiacchierate in video con parenti lontanissimi eppure distanti un clic.
Unico ostacolo: il fuso orario.
Il natale digitale è analogico.
Come sempre, la cosa più importante è passarlo insieme alle persone che amiamo".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *