Intervista Chiara Menido, una pubblicitaria inside, da sempre appassionata di comunicazione e relatrice al RomaXmasCamp.

Classe ’81. Convinta dell’assoluta importanza della parola e dell’uso corretto che bisogna farne. La pubblicità è stata l’evoluzione naturale della sua passione prima nelle forme classiche oggi nel digital, fino all’applicazione pratica nel copywriting.
Ha trascorso molti anni a studiare e lavorare, in Italia ed all’estero, imparando a migliorare e sviluppare strategie pubblicitarie e campagne di marketing.
È una fervida sostenitrice del lavoro di squadra: da soli non si arriva lontano. Come dice un proverbio Giapponese “Una singola freccia si rompe facilmente, ma non dieci frecce tenute assieme.”

Facebook chiaraancheliberavabene.menido
LinkedIn chiaramenido
Twitter @Liberavabene

Che rapporto hai con il web e come è cambiato negli ultimi dieci anni?
“Il rapporto con il web è decisamente di odio e amore. Non posso farne a meno per la natura stessa del mio lavoro. Dalla ricerca all'attuazione pratica  È lo strumento per eccellenza, per questo. mi riprometto di limitarne l'uso almeno in ambito privato, ma alla fine mi accompagna h24. i buoni propositi svaniscono a colpi di messenger!”

Hai mai partecipato ad un barcamp se sì, che ricordo hai e che ha rappresentato per te e che ricordi hai. Se no, come ti aspetti che sia?
“Non ho mai partecipato ad un barcamp e farlo per la prima volta anche come speaker mi emoziona molto. Mi aspetto arricchimento personale, professionale, culturale ed ovviamente ‘social’".

Tre aggettivi per descrivere il tuo Natale Digital?
“Più che con tre aggettivi lo definirei "One click xmas". One click per augurare, one click per regale, one click per "rientrare" in contatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *